«

»

Tribunale di Udine sentenza n. 571 del 04.05.2016 – Giudice Chiarelli ***

Successione legittima e necessaria – successione testamentaria – successione del coniuge superstite – diritto di abitazione e di uso ex art. 540 c.c.

I diritti di abitazione della casa coniugale e di uso dei beni che la corredano ex art. 540 c.c. spettano al coniuge superstite sia nelle successioni testamentarie che in quelle legittime (v. sent. Cass. n. 4847/13) e devono essere attribuiti al coniuge in aggiunta alla quota al medesimo spettante. Ai fini del calcolo di tali diritti occorrerà stralciare il valore capitale di essi dall’asse ereditario, secondo modalità assimilabili al prelegato.

 

clicca qui per scaricare la sentenza estesa.